01 giugno 2012

Puzzle per un matrimonio!!


Ma non vi ho mai mostrato come nascono i miei puzzle?!!

Sono fatti tutti a mano uno per uno ed è per questo che sono veramente unici e irripetibili neppure io potrei riprodurre un puzzle perso e farlo esattamente com'era l'originale.
Colgo allora l'occasione del matrimonio di Giovanna e Pasquale che me li ha commissionati come bomboniera per descrivervi tutto il processo lavorativo  e rendere così omaggio anche a lei e al suo sposo con questo mini documentario 
"work in progress"
Inanzitutto si fonde l'argento necessario in lega 925 millesimi,cioè su 1000 parti di metallo finito 925 parti saranno d'Argento puro e il rimanente 75 di Rame o altra lega.Nel mio caso Rame.L'argento 925 va fuso in lingotti adatti al lavoro in questione ,quindi io ho fatto dei lingottini da poter tirare al laminatoio

Su ogni lastrina disegno i vari puzzle da traforare uno per uno!!!
In questo caso poi andavano ripuliti,lucidati e diamantati su di una metà ,quindi su ciascun puzzle andava incassato un piccolo Zircone a baffeti.
Ogni puzzle insacchettato nella suo velluto Rosso ,colore che ha fatto da tema a tutto il matrimonio.
In proposito vi invito a curiosare i bellissimi inviti realizzati da Scarabocchio hobbista versatile e creativa  li  troverete nel suo sito
 http://scarabocchiochescarabocchia.blogspot.it/

Scarabocchio è stata magistrale nel proporre e dare corpo a tutta una serie di gadget nonchè alle partecipazioni. Tutto sarà a tema PUZZLE partecipazioni,coriandoli a forma di puzzle e ventaglietti segnaposto....insomma una goduria di Rosso (mio colore preferito) Bianco (colore delle spose per eccellenza) e Puzzle di tutti i tipi forme e qualità.
Questo è decisamente un lavoro a 4 mani anche se fatto in laboratori diversi e in regioni diverse, ed è anche  per questo che ne sono orgogliosa
Ed eccoli i miei gioiellini messi in fila come soldatini obbedienti,spero facciano la loro bella figura indossati da tutti gli ospiti presenti al matrimonio di Giovanna e Pasquale .
E per gli sposi:
I sogni son desideri recita una famosa canzone. Evviva, la vita reale, che a volte può trasformarsi in un bel sogno. Vi raccomando di viverlo in perfetta simbiosi senza dimenticarvi di renderci partecipi dei vostri futuri eventi felici. Un urrà agli sposi e tanti affettuosi auguri.


Questo è un post che si ripete uguale  nei due miei siti,in questo e nel Blog dedicato esclusivamente ai puzzle
Che vi invito ad andare a vedere se ancora non lo aveste fatto.

3 commenti:

Scarabocchio ha detto...

Elenaaaaaa, ancora non ci posso credere che dopo tanto lavoro siamo arrivati alla data dell'evento!
Quando abbiamo cominciato questo lavoro avevamo tanto di quel tempo avanti, sembrava un'infinità e invece...
Il fatto si è compiuto e tutti visseri per sempre felici e contenti! ^^

Mi piacciono moltissimo le foto e il racconto sulle fasi della lavorazione: ancora mi stupisco quando vedo l'argento in quel passaggio che sembra del bruttissimo ferro bruciacchiato.
Ma poi tutto si trasforma e l'argento assume tutte le caratteristiche di brillantezza, pulizia ed eleganza davvero ineguagliabile.

Quanto mi piacerebbe sapere il responso di chi ha ricevuto in dono questa bomboniera extra-super-mega-special! :)

Dona ha detto...

ooohhh bellissimo! questo post mi era sfuggito...(come i miei neuroni ultimamente..) accipicchia che lavorooo!! ma davvero uno ad uno li hai traforati?..niente cose tipo "bucafogli?" ;-D Bravissime le mie ragazzee A6maniiii!!!Divine!:-D

Elena ha detto...

OHHHH Anna !! Che lavorone vero??!!!Non ti ho risposto presto a questo commento un lavoro così ha bisogno di decantare in modo che come il buon vino acquisti tutte le sfumature e tutto il retrogusto del caso.
Ci ha insegnato molto questo lavoro fatto seperatamente ma allo stesso tempo insieme.
Tutta esperienza che tornerà buona per il nostro "ridente" futuro!!!
W W W le sose di tutto il mondo!!!

Ebbene sì Dona!! Uno per uno li ho traforati,non c'è trucco ne inganno.Infatti "uguali me diversi" è il mio motto!!

LinkWithin

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin