09 settembre 2008

Pendente Ametista e zirconi

Un bellissimo pendente con Ametista ,Oro bianco,Oro Giallo e Zirconi.
La cliente venne da me prima delle vacanze estive con questa ametista,molto bella ,di un intenso viola, molto trasparente,senza inclusioni e ghiacciature.
Unico difetto.....era piuttosto tondeggiante e molto ma molto panciuta.
Si rischiava di realizzare una struttura troppo pesante per sostenere il tutto.
Questa la soluzione che ho proposto,sembra che sia piaciuta!!!
Io ne sono molto soddisfatta.
Eccolo indossato con una sottile catena , qui sotto vi faccio vedere anche il retro perchè è stata mia cura cercare di traforarlo il più possibile proprio per non appesantire la struttura.
Come il castone ,l'ho volutamente tagliato lasciando solo due griffoni per far risaltare il colore e le qualità della pietra.

11 commenti:

Scarabocchio ha detto...

Questo è uno dei lavori più superlativi che tu abbia mai presentato!
Sono sincera: son rimasta a bocca aperta tanto che è meraviglioso!
Mi piace tutto, ma proprio tutto il lavoro che hai fatto intorno a questa pietra bellissima (non sia mai la vede Martina...)
Oggi ti meriti un 110 e lode!

:)

Elena ha detto...

Wowww allora sono diventata Dottore!!!!

Gab ha detto...

Ciao Elena,complimenti questo pendente è veramente bello bello!

Holler ha detto...

..........Concordo con scarabocchio...è un incanto questo pendente...un onda di luce e colore.Si... è proprio la tua creazione che amo di +!!!!!
110 e lode pure da parte mia

Elena ha detto...

Grazie ragazzi!!
Aver avuto voi come professori....
che pacchia!!!
;-)

Holler ha detto...

eheheh
Se vuoi anche la cattedra ne vogliamo un'altro con i diamanti!:-)

Dona ha detto...

WOW! ma che bello!!! io lo indosserei dall'altra parte...una traforatura del genere non deve stare in secondo piano!
( mi viene in mente un anello d'oro che ho e che non riesco ad indossare perchè la punta dello zircone mi buca il dito...)
bellissimo lavoro Ellèna, complimenti!

Elena ha detto...

Grazie Dona,le tua idea originale è da considerare.......ma mi sa che la cattedra promessa da Holler mi sfuma.
;-)

Anna ha detto...

La pietra ha un colore bellissimo e l'incastonatura che hai realizzato la esalta ancora di più.
Un saluto
Anna

Anonimo ha detto...

Questo pendente è un sogno! I tuoi lavori mi colpiscono sempre non solo per la bellezza, ma per una qualità speciale della luce: hanno una lucentezza e una leggerezza incredibili... Quanto sei brava! Mi domando sempre quanto ci pensi, prima, o se vedi "subito" l'oggetto così come lo vorresti realizzare. Non so... vedi un'ametista e... E? Sai già cosa fare? Ci pensi per ore? Per giorni? Cambi idea varie volte? Scusa la curiosità!
Lucciola
(Sono sempre io, quella che voleva studiare ciò che hai studiato tu!)

Elena ha detto...

Lucciola....difficile risponderti.
Questo ciondolo era in disegno da circa......non esagero,10 anni!!
Poi ha trovato la pietra giusta e la cliente giusta!!
Era disegnato per una pietra più piccola e non avevo pensato il traforo sul retro quindi è cresciuto mano a mano che lo eseguivo.
Poi ci sono quelle cose che vengono da sè e quelle che hanno una gestazione elefantesca!!!
Non ci sono regole,l'importante è dare sfogo alla fantasia e accettare anche i momenti di stanca creativa
;-)

LinkWithin

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin