27 giugno 2007

Sfogo....perdonatemi!!

Quante fregature signore!!!
E' tempo di vacanze e immancabilmente in questo periodo mi arrivano delle clienti che hanno il desiderio di sapere se l'acquisto fatto in vacanza è stato buono o è una "sola".
Ma perchè? Perchè?!! Perchè vengono da me dopo averla ricevuta......la "sola".
Si! Invariabilmente i regalini,i cosidetti "affari" fatti all'estero,lontano da casa, si rivelano colossali imbrogli.
A me dispiace, sopratutto mi dispiace fare la guastafeste dicendo chiaro e tondo : "Questo non vale niente!".
Il bello è che a volte non mi credono.
Chiedono consiglio,ma vorrebbero sentire solo buone notizie!!
Benedette signore!!!
Prima d'andare in vacanza recatevi dal vostro gioielliere e informatevi, oppure entrate in internet e date un'occhiata su qual'è la pietra più commercializzata nel paese in cui vi recherete.
Andate a vedervi 4 prezzi per capirne il valore.
Sopratutto datevi un baget e non superatelo.
Se in patria non spendereste MAI 500 euro per una collana di pietre sconosciute, non fatelo a S.Domingo per una collana di Giada Nera CHE NON ESISTE!!!!
Se dal vostro orefice non comprereste mai una pietra grossa come un'uovo , non fatelo in Brasile ,anche se risulta autentica non ve la farete mai montare in un'anello!!!!
Se alla bancarella del mercato non dareste mai 50 euro per una collana di plastica, non dateli a Budapest convinte di comprare Ambra che alla fine si rivela plasticaccia!!!
Come farete a protestare?
Come farete a farvi rifondere?
Non potrete farlo!
E quel'che è peggio è che vi resterà per sempre un senso di diffidenza verso tutti, compresa la sottoscritta ed i miei colleghi.
Io personalmente cerco di documentarmi il più possibile ,studio e m'informo per non essere sprovveduta, per prima davanti ai rappresentanti ,ma sopratutto per dare un buon servizio alla clientela.
Così ho pensato che dal prossimo mese metterò un pò di post sulle pietre più da fregatura ;-) ve le descriverò in maniera semplice e in qualche caso è possibile capire se si tratta di un falso anche per un profano.
Perchè tutto sommato a me non dispiace montare le pietre che mi portano i clineti ,purchè siano vere!!!

Scusate lo sfogo,ma tenetelo a mente come consiglio! ;-)

8 commenti:

Donatella ha detto...

Di questo Elena ne avevamo già parlato a voce... e direi che fai benissimo ad avvertire più persone possibili, fossero tutti come te!!!
Bellissimi i tuoi ultimi lavori... da lustrarsi gli occhietti :o)
Ciaooooooo!!!
Donatella75

Anonimo ha detto...

Completamente profana in materia di ogetti preziosi.
Però mi piacciono, a quale donna nn piacciono i gioielli ?. Sai Elena, ne ho qln ma nn l'indosso.A comprarne ormai nn ci penso +, ma se tu postassi delle dritte x " noi donne , in vena d'affari " sarebbe una bella idea. Complimenti x il blog. Rosa del gruppo grafico.

kira ha detto...

Bè, purtroppo certa gente è proprio sconsiderata, solo perchè si trovano all'estero sperano di fare l'affarone!
Comunque sono interessata pure io ai tuoi consigli, magari mi torneranno utili, visto che non me ne intendo per niente! XD

Elena ha detto...

Ho in mente qualche buon consiglio.....ma in Luglio come dicevo, il prossimo mese.
Perchè Giugno deve ancora finire e devo ancora mettere le fedi nuziali....che sono d'obbligo in questo mese!!
Pazzientate "profane" dei gioielli......dalla vostra "profana" di grafica!!
:-D

Scarabocchio ha detto...

Si si...un Vademecum Antifregatura!
Magari con un occhio di riguardo anche verso i semipreziosi che mi interessano particolarmente perchè abbinabili con le mie lavorazioni!

Grazie Signora Maèèèstra!

Anonimo ha detto...

Se si potesse avere l'indirizzo della signora che ha speso 500 euro per la giada nera (quella che non esiste) io avrei da vendere dei pregiatissimi pezzi storici di inestimabile valore (la copertina in pile di Giulio Cesare, il pupazzo preferito di Buffalo Bill, il cd senza ascoltare il quale Isaac Newton non riusciva ad addormentarsi, ecc.). Per il tuo servizio pubblico ti faranno santa, Sant'Elena (o ti manderanno a Sant'Elena?).. ciao da G

Elena ha detto...

Più facile che vada a finire a S.Elena.......quelle come detta signora non vogliono sentire ragioni, si credono furbe ed intelligenti e sarei tentata pure io di vendere qualche pezzo tipo i tuoi............comunque se mi ricapita qualche caso clinico le dirotto da te si fà 50 e 50???!!!
^_^

Anonimo ha detto...

Vada per il 50 e 50 ma solo perché mi sei simpatica. Ciao da G.

LinkWithin

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin