25 marzo 2010

Fede "TRISKELL"

FEDE TRISKELL

Anche questo un simbolo richiestomi dal cliente,Tra i tanti è forse il più famoso e conosciuto.
Chiamato anche triscele o triskellion (dal greco tre gambe)
è il simbolo celtico più conosciuto. Racchiude in sé il potere
del numero Tre. Se, a partire dal centro del simbolo, le tre spirali che lo
formano si avvolgono su loro stesse da destra verso sinistra, rappresenta il
turbinare delle energie dall'interno verso l'esterno, la manifestazione; se
invece si sviluppano da sinistra verso destra simboleggia il discendere nei
mondi inferi.
Ha diversi significati e rappresenta.....preparatevi.......:
La Triplice Manifestazione del Dio Unico: Forza, Saggezza e Amore e quindi
le tre classi della società celtica che incarnavano tali energie, Guerrieri,
Druidi e Produttori.

I Tre Cerchi della manifestazione o dell'esistenza: Ceugant, il Mondo
dell'Assoluto; Gwynwydd, il Mondo Spirituale dell'Aldilà e Abred, Mondo Umano o
della Prova.

All'interno di Abred il simbolo dei tre aspetti del mondo materiale: Terra
(cinghiale), Acqua (Salmone), Cielo (Drago) che con il loro movimento si
riuniscono tutti nel quarto elemento, il Fuoco, simboleggiato dal cerchio che
racchiude il triskele.

Il Passato, il Presente e il Futuro riuniti in realtà al centro in un unico
Grande ed Eterno Ciclo chiamato Continuo Infinito Presente, in cui tutto esiste
contemporaneamente. Si riesce così a comprendere come, durante la festa di
Samhain i Celti potessero incontrare i loro antenati defunti,
ma anche i loro discendenti non ancora nati.

Le tre fasi solari in manifestazione: alba, mezzogiorno, tramonto

Nell'uomo la sua triplice manifestazione come corpo,
emozioni/sentimenti/pensieri e spirito, ma anche l'Azione, il Sentimento, il
Pensiero e le tre età: infanzia, maturità, vecchiaia.

La Dea nel suo triplice aspetto di
Vergine-Madre-Vecchia/Figlia-Madre-Sorella.

Il segno sul quale Patrizio spiegherà il concetto della Trinità Cristiana
(in realtà un'idea del cristianesimo celtico) agli irlandesi, trasformando però
il triskele in un trifoglio.
Insomma......tutto ma proprio......tutto!!!




 

Tutte queste informazioni le ho trovate qui non rispondo sulla loro veridicità ma sembrano cosi bene informati.......io non me ne intendo di simbologie celtiche anche se l'arte Celtica mi piace moltissimo.

6 commenti:

Rory ha detto...

Questa è una delle mie preferite!, il simbolo è davvero bello ed importante e sai una cosa: mi piace assai l'effetto "ruvido" con il simbolo a "specchio".
Un abbraccio Elena ;).

francescabijoux ha detto...

La trovo splendida! Tutto quello che esce dalle tue mani è splendido!
Francesca

Scarabocchio ha detto...

Grande!
Mi piace proprio tutto: anello, foto, argomento, lavorazione (che ricorda quella del MIO anello M.J.)!
Tra tutti i significati prediligo quello che richiama Forza, Saggezza e Amore!
Mmm... chissà se è facile riprodurlo con le pastine...

Ah, dimenticavo: stavolta l'oro giallo ci sta d'incanto!
Strano che lo dica proprio io ma, quando ce vò ce vò!
^^

Elena ha detto...

Rory
Piace anche a me questa lavoazione e mi piacciono anche tutti i nodi celtici e le simbologie che ci sono dietro peccato non avere più occasioni per sviluppare il soggetto.

Francescabijoux
Il mio EGO stà facendo le capriole!!!
^_^

Scarabocchio
Le paatine.....si penso non sia complicatissimo tra i tanti simboli e nodi celtici forse è il più semplice ed universale,provaci ....c'è tutto un mondo che va pazzo per queste cose.

Dona ha detto...

molto molto interessante! mi piace assai questo arricchire i tuoi già preziosi lavori con interessanti e complete informazioni al riguardo...questa poi mi intriga parecchio(mi sa che con un copia incolla ti frego tutto!);-p
E l'anello è..è..ma che lo dico a fare! GIASSAII!!!
°o°

Elena ha detto...

Copia, copia
Ruba ,ruba
;-)

LinkWithin

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin