17 ottobre 2007

Gesso,cera e quindi fusione

Vi avevo avvertito che questi post mi stuzzhicano......far vedere i passaggi di ogni operazione per arrivare all'oggetto finito credo sia interessante.
Ho molte amiche con le mani in "pasta" e a loro sicuramente questo post piacerà.Per gli altri l'oggetto finito conto di prepararlo fra 3 o 4 giorni.
Nella foto in alto ci sono gesso e controgesso.

Con del gesso liquido prendo il calco del modellino in plastilina ed ottengo uno stampo a cui dò uno spessore quindi realizzo il controgesso.
A questo punto posso ricavare tanti campioni in cera quanti servono.
La fusione delle cere mi dà l'oggetto in Argento(in questo caso) che và messo in acido ,pulito ,lavorato e venduto.........si spera!!

Ecco la fusione finita,non è bella lucida e splendente come siamo abituati a vedere nelle vetrine....ma migliorerà sotto le mie mani!! :-)

4 commenti:

Scarabocchio ha detto...

Qui invece grande concerto di Max Pezzali:

SEI UN MITO,
sei un mito per me,
sono anni che ti vedo così irraggiungibileee!
Sei un mito,
sei un mito per me,
tu per tutti noi sei la più bella ma impossibileeeeeee!!!


G R A Z I E E E E E ! ! !
(mitico post, miticooo!!!)

elena65 ha detto...

Sono di color porpora!!
Tra 2 giorni o forse già domani posto l'oggetto finito....sorpresa!!

Dona ha detto...

uh! uh! ma daaai Elena, questa è crudeltà mentale! non puoi lasciarci così a metà dell'opera!..voglio vederla brillare!! dai dai daii!!

Elena ha detto...

Calma,calma Dona!!
Ci vuole tempo!
E come la borsa di Anna anche il mio ciondolo che doveva essere una chiusura stà diventando una cosa diversa da come lo avevo pensato.....
Credo che per Mercoledì sarò in grado di inserirlo!!

LinkWithin

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin