30 aprile 2011

Braccialetto Puzzle

Vi presento una nuova idea che ho realizzato come piccolo regalo per il famoso concorso "puzzle" che ho indetto tempo addietro.
Lo hanno ricevuto le tre vincitrici del contest e sembra siano rimaste contente.In compenso io ho pensato che sarebbe stato interessante proporlo anche in laboratorio per la vendita.
Così ho fatto,per il momento ho questa versione con una tesserina in argento di circa 1,5 cm x 1,5 cm montata in cordoncino nero. 

I nodo scorsoio permette di allargare e stringere a piacimento il braccialettino.
Le prossime versioni vorrei farle con cordononi di colore diverso e magari inserendo qualche sferetta lavorata.
E per finire la prima proprietaria del "braccialettino regalo" prototipo ben accetto!!
Grazie Anto per la bella foto e come promesso inserisco il tuo commento:

Ciao volevo ringraziarti della bellissima sorpresa!
Come terzo posto non speravo davvero in questo bellissimo ciondolo.
Mia figlia se ne e' gia' impossessata e allora ti mando una sua foto (e' molto
piu' fotogenica di me..)
Grazie ancora e complimenti per il bellissimo concorso

25 aprile 2011

Parto difficile..... :-)


Ma quanto può essere difficile decidere un modello?
Molto Moltissimo quando non c'è la possibilità di vedere l'anello ultimato .
E spesso in un laboratorio non ci sono anelli a disposizione, il magazzino è limitato è un po come andare dalla sarta non è possibile pensare di portare uno scampolo di seta finissima e sperare che l'artigiana abbia a disposizione un modello che possa venir copiato e che abbia le caratteristiche di misure e colore che calzino con il tuo pezzo di tela e con il tuo corpo. 
 
Così capita che per un'unica pietra io debba affrontare più tentativi.....ma non illudetevi......lo faccio solo con gli amici,ma amici amici.....perché 4 modelli in cera per una singola pietra non li faccio per nessuno!!!

La pietra è di una mia carissima amica ,un topazio giallo taglio smeraldo donatole da una persona cara e che al di là del valore della pietra in se ha un profondo significato personale.
Quindi andava valorizzata al meglio. 

Mi ha consegnato 3 files con 3 anelli che le piacevano ed ho tentato di adattare i campioni alla pietra creando i prototipi con al sua pietra.Nelle foto l'immagine in bianco e nero sono quelle della cliente il colore è il mio lavoro di preparazione. 

E alla fine.....
Alla fine questo è il risultato niente a che fare con i precedenti modelli!!!
Sono o non sono una vera amica????

Le cose semplici sono sempre quelle vincenti

20 aprile 2011

Scultura nuove passioni!!

Un amica artista mi ha invitata ad un corso che tiene di scultura e questi sono i miei primi tentativi con la creta.
Il piedone è la riprodzione reale del suo dolce piedino (suo "della mia amica") e i piedini sono i miei tentativi di dare "anima" ai pezzi come richiesto dall'insegnante.
La creta mi diverte,quasi come una serata al cinema......mi rilassa e mi fa stare bene è terapeutica.


Come capisco le amiche del "fimo"!!!


                                                           Carrellata di inquadrature poi mi dite cosa ne pensate......................
.....................c'è di buono che non puzzano!!!

15 aprile 2011

Cronaca di un fallimento


Anche chi lavora da tanti anni può commettere qualche errore?
Certo!
E anche qualche madornale e pericolosa sciocchezza??
Ceertoooo!!
Cronaca di un fallimento che ho cercato di rimediare come potevo.
Il progetto originale in disegno non ve lo sottopongo perché sarebbe mia intenzione riprovarci nonostante che il primo tentativo sia miseramente naufragato. 
Questa prima foto che vi mostro vi mostra una mia creazione che avrebbe dovuto divenire un singolare e artistico anello ,utilizzando due metalli che in questi ultimi anni sto sempre più utilizzando,Rame e Argento.Nelle mie intenzioni la parte superiore dell'anello era a forma di disco volante bello voluminoso e volevo saldarlo ad un bel gambo in argento.Per far ciò lo avevo ingabbiato e fermato con del fil di ferro nell'attesa di venire saldato ma.....
Lo sanno tutti gli orafi esperti che due elementi saldati insieme che creano un vuoto se si vuole proseguire con il lavoro ed ulteriori saldature  deve avere un piccolo forellino per far fuoriuscire l'aria calda che si crea all'interno altrimenti.....
SCOPPIIIAAAAA!!! 

Mamma mia che paura!!!
Ho preso uno spavento che non vi dico,sono rimasta sorda per circa 20 secondi a causa del botto,avete presente quando nei film il soldato protagonista si trova tra le bombe e c'è un'assenza totale di suono mentre lui si agita e spara come un pazzo.....ugualeeeee solo che io non sparavo ma ero al quanto agitata.
Insomma...ripreso il mio autocontrollo cosa pensate che abbia fatto?
Ma mi sono data da fare per recuperare il recuperabile!!  

Ecco come un'anello futuristico si è trasformato in un guscio rovesciato di tartaruga.
Spero che storia e ciondolo siano stati di vostro gradimento.
Anche le orafe sbagliano!!
Ma poi recuperano.

ahhh dimenticavo..... il ciondolo è in vendita!!

10 aprile 2011

Stesso modello pietre diverse

Allora.....Il mio è un laboratorio artigianale non un negozio.
Quindi ho pochissimo di pronto,non ho molti modelli pronti.
Cerco di difendermi  ed aiutare il cliente con tante foto,modelli in argento .
Provo a spiegarmi con il catalogo  e con disegni e schizzi preparati da me.
Insomma è come andare dalla sarta con la tela e sfogliare il giornale d'alta moda per scegliere il modello da realizzare.
Ma  chiaramente ciascuno porta la sua tela,ciascuno ha le sue forme e le sue misure.
In questo caso ogni cliente porta la sua pietra.

Ecco qualche esempio con pietre del cliente e modello costruito in base alle caratteristiche della pietra ma sempre dello stesso modello si parla.
Il primo anello che vipresento ha montato un Diamante taglio brillante leggermente giallo,brillanti di contorno e gambo mezzo in oro bianco e mezzo in oro giallo.
 Stesso modello,pietra diversa,Topazio azzurro ovale  con ai lati Zirconi tutto in oro bianco e giallo.



Ed ora vi indico due Link dove troverete il modello originale e un'altro dei tanti fratelli nati da questa idea:

05 aprile 2011

Anello classico con diamanti

Non molto da dire quando l'anelo da presentare è un classico dei classici.
Diamante centrale con coroncina di diamantini che gli fanno da contorno.
In Oro Bianco 750.

L'anello è stato realizzato su commissione ma nulla vita di riprodurlo,sono convinta che con la pietra di colore centrale risulterebbe ancora più interessante.




LinkWithin

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin