30 giugno 2009

Chiacchieriamo un pò........

I mercatini,le fiere,le mostre.
In questo blog non mi pare di averli mai menzionati, in "Olimpo di DEA" certamente si.

In quest'ultimo anno ho scoperto che sono un valido metodo per farsi pubblicità,migliore del volantinaggio o delle promozioni ,sopratutto se non si ha una vetrina in centro, come nel mio caso, ma un laboratorio artigianale in una zona decentrata.
Certo, a volte, sembra di lavorare come dei "muli" ed ottenere pochissimo.
Chi ha esperienza di mercatini anche a livello hobbistico sà che si torna a casa spesso con le farfalle nelle tasche e con una stanchezza difficile da smaltire .
Poi però il rientro c'è.
Arriva quando meno te lo aspetti con un cliente che ti cerca e ti contatta proprio perchè è rimasto affascinato da qualcosa che ha visto ad un tuo mercatino.
In quel momento ti devi ricredere e rimangiare tutti i tuoi propositi di "MOLLARE" perchè se realizzi qualcosa di veramente originale ed unico la soddisfazzione è grandissima.
Un'esempio?
Valvasone
La pro-loco mi invita come rappresentante artigiana del mio comune ad una manifestazione dove ci sono tutti i paesi e le pro-loco del pordenonese.
Un giorno e mezzo di festa tra banchetti e libagioni, grande aflusso di gente e grande curiosità attorno al mio banchetto,ma come incasso alla fine della festa sono alla FANTASTICA cifra di 18 euro!!!!!
Giuro e spergiuro a me stessa che non mi farò più convincere a cotanto stres per così poco.
Ma poi un mese dopo mi arriva una bellissima commissione di lavoro che mi risolverà i miei impegni con l'IMPS per il mese di Agosto!!!!!
(che poi.....perchè mettere le scadenze imps nel mese in cui uno lavora meno??)
Inoltre due inviti accorati a partecipare ad altre manifestazioni nei dintroni.
Due immagini della postazione concessami a Valvasone (PN) che dividevo con la pro-loco sulla destra con le pubblicazioni di Fumettopoli degli anni passati e i miei quadri a sbalzo e cesello.
Ai mercatini si impara molto,si impara  a stare con la gente ,si conoscono personalità diverse tra i clienti e tra vicini di bancarella,si fanno interessanti ed utili conoscenze di artisti hobbisti pieni di ingegno ed entusiasmo da cui attingere ad esempio nei momenti "down".
Trovo che alcune pro-loco siano più simpatiche e accoglienti di altre ,quelle che ti offrono un panino o un bicchiere di vino sono le migliori!!!
A parte gli scherzi chi organizza queste manifestazioni ha una grossa responsabilità perchè le cose filino lisce.
Non avvicinare bancharelle della stessa tipologia ad esempio è già un buon inizio per non creare  invidie e lamentele tra "bacarellai",assegnare un numero per il posto prima dell'arrivo è un'altra buona idea per non creare inutili discussioni su chi ha il posto migliore all'arrivo in loco.  
Quando poi porto il banco di lavoro sono tutti curiosi e vengono pure a fotografarmi......come fossi una star
 
 
 Ringrazio l'anonimo passante che ha scattato le ultime due foto e che gentilmente me le ha spedite al mio indirizzo mail!!!

24 giugno 2009

"Bracciale Madre Natura"

Ve lo ricordate il collier "Madre Natura"?
Ora vi presento il bracciale in pandan che ha suscitato un gran successo ,infatti sono già al secondo pezzo.
Semplicissimo ,senza pietre con pochi anelli che abbracciano il polso.

Il primo bracciale è "emigrato" in Germania gentile regalo di un'intelligente papà.
Il secondo è a disposizione per un braccio italiano ;-)

5 Elementi soltanto per un bel bracciale,di questo tipo d'elementi, che sembrano dei ramoscelli d'albero ritorti ho realizzato anche una versione più piccola ed ho realizzato un bel braccialetto con molte pietre ,quest'ultimo ve lo mostrerò il prossimo post.





16 giugno 2009

Puzzle in oro!! Finalmente.

Puzzle In Oro..........

Finalmente dopo tanti pezzi in Argento sono felice di aver incanalato tanta fantasia in un ciondolo più prezioso.

Questa volta il puzzle l'ho realizzato come pezzo unico da regalare a "Lui" con diamantatura o a "Lei" semplice con cuoricino in oro bianco diamantato, sarebbe bellissimo anche mettere un piccolo diamantino nel cuoricino in oro bianco.......magari al prossimo.


Al regalo del puzzle ho voluto realizzare un piccolo bigliettino di accompagnamento, non so ancora se chi l'ha ricevuto ne è rimasta contenta...io lo spero.


07 giugno 2009

Fedi matrimoniali in costruzione

Fedi matrimoniali per due simpatici e speciali sposi Umbri.
Anche da lontano a volte mi contattano e non potete immaginare quanto io mi senta orgogliosa che queste fedi se ne vadano in giro alle dita di Maurizio ed Emanuela. Due fedi uniche per due sposi specialissimi che al loro interno hanno voluto incidere un MANTRA:
AUM NAMO BHAGAVATE VASUDEVAYA

Ho cercato la traduzione ma alla fine sono venuti loro in aiuto ,la traduzione di questa lunga frase che ha occupato tutta la circonferenza interna è:
Mi inchino al signore Vasudeva,Mi inchino a Dio


Le ho fotografate in tutte le direzioni ma non solo.......


Anche mentre le realizzavo facevo qualche scatto e lo spedivo ai futuri sposi per ragguagliarli sui progressi.
Il peso dell'oro alla bilancia ,le fedi in cera prima della fusione insieme ad altri oggetti che sono in preparazione,tra cui alcune marmorine di Donatella,le fedi in cera indossate per dare un'idea delle misure.
I particolari della scritta e del tipo di svasatura che si dà quando si vuole una fede "comoda"


Ed infine sono strafelice e commossa d'inserire un breve messaggio che gli sposi mi hanno chiesto di scrivere :
Emanuela ed io stavamo cercando delle fedi su internet per il nostro matrimonio,non ci piacevano le solite fedi classiche da gioielleria!
Dopo un lungo peregrinare sui siti siamo capitati per caso sul sito Gioielli Di Donna ed abbiamo potuto ammirare con quanta passione Elena svolga il suo lavoro: in ogni pezzo fotografato si poteva vedere un'estrema cura ed originalità!
I contatti sono stati rilassati ed amichevoli fin dall'inizio e ci hanno ispirato molta fiducia anche per l'estrema precisione con cui ci ha mostrato passo dopo passo ogni aspetto della lavorazione.
Ci siamo scambiati diverse mail dove Elena ci illustrava a che punto della lavorazione era con fotografie e descrizioni dettagliate; si vedeva che desiderava veramente che noi fossimo soddisfatti.
Anche dal punto di vista economico ci siamo trovati molto bene: Elena è anche disponibile a lavorare con l'oro vecchio,cosa che ha inciso notevolmente sul prezzo finale (consentendoci di risparmiare un bel pò).
Ora le fedi sono arrivate,sono bellissime e uniche ,proprio come le volevamo,percui Grazie Elena per la tua grande abilità ,cortesia ed estrema precisione ( e non ultima la passione che ci metti!!)
Emanuela e Maurizio
Ed ora per sdrammattizzare un pò mi faccio un pianterello!!
Di felicità naturalmente.....ai matrimoni si usa così vero???


04 giugno 2009

Orecchini con pietra di lava

Con la pietra di lava ho visto montati un sacco di orecchini ma come questi......non ce !!
Un po di sana auto stima ;-)
Questi orecchini li ho venduti Martedì alla festa di Ceolini "Artisti in Borgo" ,una bella manifestazione dove bancarelle di artigiani ,artisti di strada e festa paesana si mescolano alla perfezione.
Quest'anno avevo portato anche il banco di lavoro e in molti si fermavano ad osservare cosa combinavo con le cere....un'orafa che lavora la cera??!!!
Ho lavorato molto,tanto da realizzare una piccola collezione che vorrei produrre in fusione il prossimo mese!
Anche le fiere e i mercatini sono utili a farmi nascere idee nuove.

Gli orecchini in pietra di lava sono stati aprezzati da una signora che se li è fatti regalare dal marito.
Così si fa!!

LinkWithin

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin