29 settembre 2008

Sondaggio

!!Due post in due giorni!!
Ho inserito un sondaggio alla destra dello schermo.
Graficamente è uno schifo.....ma è una opzione che il blog mi da già bella che confezionata ,io non ci ho messo niente di mio ,tranne le domande e le risposte naturalmente.
Vi invito a mettere una o più crocette anche se magari non capite bene che cos'è un "castone" o non avete ben chiaro che cos'è il "titolo"o la "lega" per Oro e Argento.
Ditemi anche solo con un Si o con un No se vi va che io prosegua con queste spiegazioni fotografiche del mio lavoro.
Se poi avete delle curiosità in particolare che non sono in elenco mandatemi un commento qui così mi orientare.
Vi ringrazio tutti in anticipo se tutti quelli che vengono a visitarmi mettono una crocetta vedrò schizzare verso l'alto le statistiche!!
;-)

28 settembre 2008

Orecchini con Ematite e.......



Orecchini in Argento 925 Pasta Sintetica ed Ematite
Finalmente,finalmente un paio di orecchini in collaborazione con una vecchia amica!! ;-)
Anna ha preparato le perline che hanno un sò chè di etnico.
Il rosso ed il verde le carratterizzano, ma lo sfondo è scuro quindi si sposano benissimo con due belle Ematiti.
L'Ematite è un minerale del ferro (un ossido) presente in natura abbastanza frequentemente.
Il nome deriva dal colore rosso, che ricorda quello del sangue, assunto a volte dal minerale, in particolare dalla polvere.
Famosi sono senza dubbio i cristalli di questo minerale rinvenibili nelle discariche delle miniere dell'Isola d'Elba .Una pierta che possiamo rinvenire anche qui in Italia.
Non è molto costosa invece è piuttosto pesante quindi difficilmente viene tagliata in sfere grandi si prediligono tagli di media e piccola dimensione,altrimenti a sera le cervicali dolgono.........






Il lavoro delle placchette in Argento è un'incisone eseguita sullo stampo in gesso che utilizzo per realizzare in miniserie queste placchette.
Nate per un bracciale si adattano benissimo anche per degli orecchini.
Trovate la descrizione di peso e prezzo QUI



Ho realizzato anche una versione un pò diversa dalle solite,la placca centrale con il motivo floreale è in Rame puro,trattato in modo che non ossidi.
Monachella e sfere sono in Argento 925 millesimi

24 settembre 2008

Matrimoni ed anniversari : FEDI & FEDINE

Settembre.....mese di matrimoni ed anniversari vi propongo 3 paia di fedi realizzate in questo periodo e una breve descrizione, trovata in rete,sul significato della fede nuziale.

Le fedi nuziali oggi sono simbolo di amore e fedeltà. Ma da dove deriva questo simbolismo? La fede nuziale, come ben sappiamo tutti, non è nient’altro che un anello, chiamato fede nuziale o fede matrimoniale, che viene scambiata nel momento della celebrazione del matrimonio come simbolo di unione tra due persone.Detto anche anello matrimoniale, la fede nuziale deriva quindi dall’anello, che nell’antichità, e propriamente alle sue origini, non era stato ideato e pensato per la celebrazione del matrimonio, ma per altri scopi.Non si sa con certezza quando apparve per la prima volta l’anello, ma possiamo pensare con sicurezza che l’anello fu concepito come simbolo di potere, come emblema di superiorità verso i propri suddetti e verso il proprio popolo.L’anello poteva anche essere stato ideato per venerare dei e mitologie, e questo ci porta a pensare che il primo materiale utilizzato fu proprio l’oro.Tutto questo ci può ricondurre alle sue origini che potevano deriviare già dal periodo dei faraoni dove l’oro era indubbiamente uno dei maggiori doni offerti alle divinità.Con il diffondersi di questo simbolismo venne anche poi adottato dagli imperatori, re e dalle più alte cariche della Chiesa come il Papa e i sacerdoti.
Solo succesivamente venne offerto come dono o come simbolo di un gesto d’amore fino a divenire un gioiello che consacra l’unione di un uomo e una donna.Un anello, o più propriamente una fede nuziale, a indicare un’amore eterno, un stretto legame d’amore tra due persone.E non è noto quando il nome di fede nuziale venne associato all’anello per il matrimonio, che oggi scelto dagli sposi, portati in chiesa dai testimoni e consegnati al sacerdote per la loro benedizione che precede il momento dello scambio delle fedi nuziali tra la nuova coppia di sposi.
Di seguito: delle fedi mantovane realizzate in laboratorio con incisa all'interno una croce diversa dalle solite
Mentre queste fedi sono decisamente insolite,lavorate all'interno di due bordini lucidi,in oro bianco e con incastonata nella fede di "lei" un piccolo brillantino da due punti che la impreziosisce.
Ed infine queste fedi in oro giallo con incisi un cuore dentro l'altro e un piccolo Diamante taglio brillante da due punti.
Di dimensione tipo la mantovana sono un favoloso risultato che nemmeno io mi aspettavo d'ottenere

17 settembre 2008

Costruire una catena n°2


Siamo alla seconda parte del mio foto-tutorial vi avevo lasciati in sospeso con il rotolino di filo da realizzare , eccovi fotografato il modo di girare il morsetto di legno per ottenere una spirale d'anelli compatta e regolare,scusatemi per la foto che è riuscita sfocata,non ho un fotografo che mi riprende mentre lavoro e questo è stato il meglio che ho potuto fare con una mano sola e l'altra al lavoro
.
Così dovrebbero risultare le spiraline d'anelli una volta terminato il filo, a questo punto bisogna tagliare i vari anelli con un tronchese a lame laterali.
Questo Tronchese creerà una bavetta all'anellino (come in foto,particolare ingrandito)che va tolta se vogliamo che la saldatura poi scorra in maniera migliore e che non si veda quasi il punto d'unione,se poi decidete di lascire la catena aperta senza saldature questa operzione va fatta assolutamente per non lasciare un antiestetico particolare.
Qui di seguito la foto degli anellini con i due lati perfettamente tagliati.
L'ideale sarebbe di dividere gli anellini con il seghetto in modo che non ci saranno sbavature e la saldatura risulterà perfetta.
Ora si tratta di saldare la nostar catena..........fra 15 giorni ,il 2 Ottobre!!

13 settembre 2008

Addio mondo crudele!!


"Addio mondo crudele"
Questo quello che hanno pensato questi 4 ciondoli prima che li lasciassi cadere nel crogiolo incandescente che lentamente,inesorabilmente li ha fusi in un piccolo lingottino.
A volte accade che io debba fare delle scelte dolorose ma obbligate.
Perchè mai?
I motivi sono diversi ,a volte un oggetto che creo con entusiasmo riscuote successo ma mi viene richiesto sempre in oro bianco anzichè giallo....ed è il caso della croce.
Oppure pice nella versione orecchini ma non come ciondolo......il ciondolo a forma di fulmine e il cerchio con i quarzi citrino sfacettati .
Faccio la serie e mi resta il pezzo che nessuno vuole mai.......lo scorpione.
Ma il motivo più importante è che a volte ho bisogno urgentemente di oro,il rappresentante non passa ed io sacrifico qualche vecchio oggetto per realizzarne uno nuovo.

sig,sniff,sig

09 settembre 2008

Pendente Ametista e zirconi

Un bellissimo pendente con Ametista ,Oro bianco,Oro Giallo e Zirconi.
La cliente venne da me prima delle vacanze estive con questa ametista,molto bella ,di un intenso viola, molto trasparente,senza inclusioni e ghiacciature.
Unico difetto.....era piuttosto tondeggiante e molto ma molto panciuta.
Si rischiava di realizzare una struttura troppo pesante per sostenere il tutto.
Questa la soluzione che ho proposto,sembra che sia piaciuta!!!
Io ne sono molto soddisfatta.
Eccolo indossato con una sottile catena , qui sotto vi faccio vedere anche il retro perchè è stata mia cura cercare di traforarlo il più possibile proprio per non appesantire la struttura.
Come il castone ,l'ho volutamente tagliato lasciando solo due griffoni per far risaltare il colore e le qualità della pietra.

02 settembre 2008

Costruire una catena.

Tempo addietro curiosando tra i siti di hobbistica sono capitata da Gab la quale si stà dedicando alla creazione di collier e bracciali con le varie tecniche d'intrecci con gli anelli,una delle difficoltà che diceva d'incontrare era di non riuscire a fare velocemente tanti anelli visto che la tecnica ne necessita un infinità.
Insomma mi è venuta l'idea di creare un tutorial per spiegare come realizzare un'infinità di anellini........ma.....poi mi son detta : "Ma perchè non far vedere come si realizza una catena dall'inizio alla fine??!!"
Poi molti clienti si domandano come si ottiene un determinato oggetto,quante ore ci metto,come lucido ,come fondo..... non credo che potrò comunque spiegare tutto ma dare un'idea esauriente questo sì.
Così........

Vi presento il mio primo e nuovo Tutorial
Come Costruire una Catena

Cominciamo con il filo.Io ho utilizzato del profilato in oro a sezione rettangolare ma va benissimo qualunque tipo di filo quello in argento,quello in rame a sezione tonda o mezzatonda,il modo per realizzare tanti anelli è sempre la stessa.Chi volesse arrivare al filo dal lingotto.......mi scriva che questo è tema per un'altro tutorial......... ;-)

Ora dobbiamo arrotolare il nostro filo attorno ad un tondino di ferro o di acciaio della dimensione degli anelli che vogliamo ottenere per fare ciò ci serve una piccola morsa,un pezzo di cuoio,il tondino di acciaio ed una morsa di legno tipo quella che vedete in foto.

Si avvolge il filo da una estremità nel pezzo di cuoio ,anche doppio,e filo e cuoio si stringono nella morsa che li deve trattenere ben saldi ma non impedire che il filo scorra se tirato con una pinza.

A questo punto si avvicina alla punta del filo il tondino di acciaio che deve formare una croce,il fulcro di questa croce deve venir agganciato dal secondo morsetto di legno come nella foto sotto.Visto che non è stato facile fare questa foto ho segnato con una freccia il filo che è un sfocato.

Bene !Possiamo così arrotolare il filo attorno al tondino di metallo ruotando delicatamente ma con decisione il morsetto di legno ,se la morsa non trattiene troppo il filo avvolto nel cuoio tutto dovrebbe procedere fluidamente...........le foto e la continuazione del tutorial tra 15 giorni!!

Per me questa è la prima esperienza di tutorial fotografico spero di essere stata chiara nella spiegazione e nelle foto ,ditemi cosa ne pensate.

Se avete domande o curiosità potete farmele privatamente via mail ma se la domanda può essere d'interesse per tutti utilizzate lo strumento dei commenti ,ci risentiamo tra due settimane ;-)

LinkWithin

Related Posts Widget for Blogs by LinkWithin